Dharma Marketing:
Sotto l'occhio del marketing del Dharma

Di Cecile Gayet, insegnante di Anusara Elements ™
E-mail:cecile@anusarayoga.com

Cecile GayetMentre discutevamo del contenuto del primo numero della nostra newsletter ASHY, Laura, la nostra editrice, mi ha chiesto se sarei stato disposto a scrivere una rubrica sul Dharma Marketing. Ho un amore speciale per le citazioni intelligenti e il modo in cui le parole si intrecciano in splendide frasi ispiratrici, ma la mia prima reazione all'associazione delle parole, DHARMA e MARKETING, è stata una sorpresa. Pensandoci, mi chiedevo: il Dharma Marketing può essere un modo più profondo e significativo di guardare le cose e un modo più sincero di connettersi con le persone?

Cosa significa Dharma?

Il Dharma è un concetto di importanza centrale nella filosofia indiana, con molteplici significati nelle religioni indiane di Induismo, Buddismo, Giainismo, Sikhismo.1 Ha una storia lunga e variegata, a cavallo di un insieme complesso di significati e interpretazioni. 2 Dharma come yogico il concetto si riferisce all'idea di una legge o principio che governa l'universo. Per un individuo vivere il proprio dharma significa agire secondo questa legge. 3 Patanjali, il saggio che ha scritto lo "Yoga Sutra", descrive il dharma attraverso gli Yama e i Niyama. Il Dharma è quindi definito attraverso linee guida etiche e morali stabilite nei primi due rami dell'ottavo percorso di Patanjali.

Con tutto ciò in mente e poiché non esiste una traduzione di una sola parola per il dharma nelle lingue occidentali, una cosa su cui possiamo sicuramente concordare è che presuppone un modo etico e giusto di fare.

Il marketing del Dharma può conciliare obiettivi spirituali ed economici?

L'American Marketing Association definisce il marketing come attività, insieme di istituzioni e processi per la creazione, la comunicazione, la consegna e lo scambio di offerte che hanno valore per clienti, clienti, partner e società in generale. 4 Tanti esempi, nel nostro mondo e anche in quello dello yoga, mostra che purtroppo non siamo immuni da eccessi e distorsioni delle offerte con un cosiddetto valore per i clienti.

A causa di influenze esterne, interessi strategici e guadagni personali, molti strumenti, metodi e servizi sono soggetti al rischio di allontanarsi dal modo etico e giusto di agire.

Confido che possiamo trovare nel Dharma Marketing un'azione equilibrata tra desiderio spirituale e aspirazioni economiche. Credo che se noi, insegnanti e studenti di yoga, ci impegniamo ad essere una luce splendente nel mondo 6, per fare scelte infuse con un'intenzione significativa connessa ai grandi scopi dello yoga 7, faremo la differenza e saremo al servizio degli altri!

Al centro di Anusara c'è il concetto fondamentale di 3A (Attitude, Alignment, Action) e, quando applicato al marketing del dharma, apre la strada all'autenticità, integrità - trasparenza - responsabilità e fare affari con l'anima.

Nelle future edizioni di questa rubrica "Sotto l'occhio del marketing del Dharma", esamineremo le tendenze e le cose che accadono nel mondo dello yoga, presenteremo valutazioni corrette e suggeriremo alternative quando e se possibile, in una parola ti aiuteremo a goderti il ​​tuo lavoro di marketing e farlo con Grace.

Satya a tutti!

Cecile Gayet

1. https://en.wikipedia.org/wiki/Dharma , definizione di Dharma
2. https://en.wikipedia.org/wiki/Aram_(Kural_book), Il libro della virtù
3. https://www.yogapedia.com/definition/4967/dharma , definizione di Dharma
4. https://www.ama.org/AboutAMA/Pages/Definition-of-Marketing.aspx , definizione di marketing
5. http://www.ask-angels.com/spiritual-guidance/lightworker/ , definizione di operatori di luce
6. Anusara Yoga, Manuale di immersione, pagina 3.