Ritiri di yoga leader all'estero: come farlo accadere

Di Cristophe Cappon

Insegnante Anusara Inspired ™

Insegnare ritiri di yoga è un ottimo modo per espandere la tua attività mentre vedi il mondo. Tuttavia, il pensiero di mettere tutto insieme può essere travolgente all'inizio, soprattutto se non hai organizzato un ritiro prima. Dall'approvvigionamento di destinazioni, alloggio, creazione di itinerari allettanti, marketing, elaborazione dei numeri e tutto il resto - è travolgente, per non dire altro. La pianificazione deve essere strategica e ben costruita, facilitando al contempo la tua esigenza di realizzare un profitto.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti collaudati che ti porteranno a condurre il tuo ritiro di yoga come un professionista. L'abbiamo suddiviso in 5 passaggi vitali su cui riflettere e utilizzare come guida alla pianificazione.

 FASE 1: destinazione e tempistica

Semplifica la tua vita e scegli una destinazione che conosci. Altrimenti preparati a fare un viaggio di ricognizione per vivere in prima persona la destinazione.

Quando prendi in considerazione le date del tuo ritiro, conduci un sondaggio su Facebook per aiutarti a valutare quando i tuoi studenti sono disponibili per viaggiare. Non sarai in grado di accontentare tutti, ma non ha senso programmare un ritiro durante il Natale se la maggior parte dei tuoi studenti sarà a casa con i bambini.

FASE 2: sistemazione

 Seleziona un luogo accattivante per promuovere il tuo viaggio (sì, stiamo parlando di scatti degni di Instagram). Ciò migliora non solo il tuo marketing per invogliare gli studenti, ma il contenuto del tuo viaggio per il marketing futuro. Avrai anche bisogno di uno spazio per lo yoga stimolante, che esclude molti hotel standard. Infine, molti viaggiatori singoli partecipano a ritiri di yoga. Assicurati che il tuo locale abbia sufficienti opzioni per due letti singoli.

FASE 3: prezzi

Inizia sommando tutti i costi in base a 8 studenti in una stanza condivisa. Ricordati di tenere conto del tuo stipendio da insegnante e di tutte le tue spese. Se non sei sicuro del prezzo di qualcosa, sovrastima leggermente per evitare perdite di profitto. Dividi il numero totale per 8 (il numero minimo di studenti) e avrai un prezzo al dettaglio!

Gli incentivi anticipati sono un ottimo modo per incoraggiare gli studenti a impegnarsi con largo anticipo, il che richiederà Un sacco di pressione su di te. Cerca di raggiungere 8 prenotazioni entro la scadenza anticipata e non contare mai su qualcuno finché non ha pagato un deposito.

FASE 4: Riempi il tuo ritiro

 Dopo aver organizzato il tuo evento su una piattaforma online, mettiti in contatto con i tuoi studenti. Oltre a lanciare un annuncio di newsletter, un modo molto più potente per ottenere una risposta è scrivere messaggi individuali a coloro che secondo te sarebbero particolarmente interessati. Infine, crea un evento Facebook e incoraggia la tua famiglia, i tuoi amici e colleghi a condividere, condividere, condividere! Assicurati di avere contenuti di qualità (video, blog, immagini) e una pagina web con domande frequenti per evitare di rispondere a domande comuni e ripetitive.

FASE 5: non aver paura di fare il salto

Alla fine della giornata, insegnare un ritiro yoga è un ottimo modo per espandere la tua attività mentre vedi il mondo. Quindi provaci, ma non farlo alla cieca. Fai la tua ricerca, pianifica in anticipo e POI fallo. Potrebbe essere una delle migliori decisioni che tu abbia mai preso!

Per saperne di più ed entrare in contatto con Christophe, dai un'occhiata www.thailandyogaholidays.com